Prime pagine di oggi, mercoledì 17 giugno 2015

Le prime pagine dei quotidiani in edicola oggi, mercoledì 17 giugno 2015.

Nel giorno della prima prova della Maturità 2015 è la scuola ad essere la protagonista delle prime pagine dei quotidiani in edicola oggi, mercoledì 17 giugno.

Corriere Della Sera apre con Matteo Renzi all’attacco sulla scuola: “Così slittano le assunzioni dei prof”. Troppi emendamenti, non si fa in tempo. Titolo simile per Il Fatto Quotidiano, che apre con “Renzi, vendetta sulla scuola: stop a 100 mila assunzioni”.

Il Manifesto vince a mani basse titolando semplicemente “Centomila ostaggi”, per poi spiegare:

Renzi perde la calma e passa al ricatto: “con tremila emendamenti mi pare difficile che si assumano i precari della scuola entro l’anno”. Un maldestro tentativo di nascondere i ritardi del governo e il suo rifiuto di varare subito un decreto per gli insegnanti.

Per La Gazzetta Del Mezzogiorno Renzi torna rottamatore. Il premier è protagonista anche della prime pagine de Il Secolo XIX e La Stampa. Il primo titola: “Scuola, stop alle assunzioni”, il secondo: “Scuola, Renzi avverte: niente assunzioni”. Spazio anche all’emergenza migranti col reportage dal titolo: “Ecco da che cosa fuggono i siriani che arrivano in Italia”.

Il Giornale e Libero si concentrano a modo loro sul caos immigrazione. Il primo apre con “Schiaffoni europei. Immigrati: Francia e Germania ridono in faccia ad Alfano”, mentre il secondo opta per un “Basta buonismo. Clandestini in cella, ce lo chiede l’Europa”.

il_manifesto-2015-06-17-55809e69e0b3c

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO