Trento, bus si ribalta in autostrada: 18 feriti

Sfiorata la tragedia sull’autostrada del Brennero. A bordo del bus 43 persone dirette in Germania

trento-nord.jpg

Questa mattina, intorno alle 6.30, un pullman con a bordo 43 persone si è ribaltato sull’Autostrada del Brennero, in prossimità del casello Trento Nord. Il bus era partito da Sorrento e stava riportando una comitiva di giovani tedeschi a Bremerhaven, in Germania.

Il bus – sul quale viaggiavano anche gli insegnanti – si è ribaltato sul lato destro della carreggiata, in un tratto nel quale, fortunatamente, la scarpata non era molto alta.

Un grande spavento per i ragazzi che sono rimasti intrappolati dentro al pullman, prima che arrivassero la polizia stradale, i vigili del fuoco e le ambulanze del 118 che hanno trasferito i feriti nei vari ospedali della provincia: 18 in tutto tra Trento, Rovereto e Cles. Nessuno di loro si trova in condizioni gravi.

I ragazzi stavano dormendo, quando il pullman è uscito dalla carreggiata: “Non riuscivamo a uscire dal veicolo, è stato davvero spaventoso” hanno raccontato ai soccorritori.

Molto probabilmente è stato proprio il colpo di sonno a tradire uno dei due conducenti del bus: un’insegnate, accortasi del problema, avrebbe tentato invano di svegliarlo prima dell’incidente.

I ragazzi della Geschwister Scholl di Bremerhaven, cittadina nel nord della Germania, sarebbero dovuti arrivare a casa nel tardo pomeriggio, dopo due giorni di viaggio.

I passeggeri rimasti illesi sono stati accolti nella palestra comunale di via Fogazzaro (dove sono stati portati anche i bagagli della scolaresca) nei pressi dell'ospedale Santa Chiara di Trento.

Via | Trentino Corriere Alpi

Foto | Autostrada del Brennero

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO