NY, il comune risarcisce la famiglia di Eric Garner: l'afroamericano ucciso dalla polizia

gettyimages-475184204.jpg

Il comune di New York alla fine pagherà 5,9 milioni di euro alla famiglia di Eric Garner, l'afroamericano ucciso da due agenti della polizia il 17 luglio 2014. Ricordiamo che il 43enne soffriva di asma. Gli uomini New York Police Department, al momento dell'arresto, lo hanno soffocato.

La disputa legale con i familiari di Garner, che inzialmente avevano chiesto 75milioni di dollari, si è conclusa. Ma di certo non basterà ad abbassare le tensioni razziali affiorate negli Stati Uniti, che hanno visto coinvolti anche agenti delle forze dell'ordine. A far scoppiare le proteste della comunità nera, lo scorso dicembre, ci fu anche l'assoluzione del poliziotto Daniel Pantaleo. Fu lui a togliere la vita al venditore di sigarette abusivo di Staten Island. La decisione del Gran Giurì venne subito dopo il verdetto sui fatti Ferguson.

Tali accadimenti produssero una frattura tra il sindaco della Grande Mela, Bill De Blasio, e il dipartimento di polizia, che contestò apertamente il primo cittadino.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO