Perugia: precipita dalla finestra, grave studentessa americana

Ambulanza Croce Rossa

Una studentessa americana è precipitata da una finestra al terzo piano, è successo questa notte a Perugia in un palazzo situato nel centro storico del capoluogo umbro, tra via Oberda e via Santa Lucia. La ragazza in quel momento si trovava in casa con le sue coinquiline, la Polizia per il momento tende ad ipotizzare che si sia trattato di un incidente. Dall'interrogatorio dei testimoni emerge che al momento dell'incidente fosse seduta sul davanzale, impegnata in una conversazione al telefono. Con lei vivono altre cinque connazionali, tutte si trovano in Italia per una vacanza studio. Non è escluso che la causa della caduta possa essere l'alcool, le sei ragazze erano tornate in serata da una gita in Toscana ed erano tutte in casa quando la loro amica è precipitata.

Da una nota diffusa dall'ufficio stampa dell'azienda ospedaliera di Perugia si viene a sapere che la ragazza risiede in Florida e che compirà vent'anni nei prossimi giorni. Dopo essere stata trasportata in codice rosso all'ospedale Santa Maria della Misericordia, è stata ricoverata nel reparto di rianimazione. Al suo arrivo era in stato di completa incoscienza, il volo è stata da un'altezza superiore ai 3 metri e ha causato lesioni importanti agli arti inferiori, al bacino e ad alcuni organi interni. Le sue condizioni sono gravi, in questo momento è ricoverata presso il reparto di Rianimazione dell'ospedale perugino. Ulteriori informazioni sulle sue condizioni di salute saranno diramate nel corso della giornata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO