Le prime pagine di oggi, sabato primo agosto 2015

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola.

Le parole del primo ministro sul caso Azzollini creano nuove polemiche e spaccature all'interno del Partito Democratico, il tutto mentre la riforma della Rai procede rapidamente e si prepara ad approdare al Senato. Altre difficoltà per il governo arrivano però dai dati sulla disoccupazione, che raccontano di un'Italia in cui l'occupazione non decolla nonostante le pesanti riforme varate. In tema di esteri, si parla dell'atroce morte del bimbo palestinese in seguito all'assalto di alcuni coloni israeliani con bombe molotov.

"Renzi sfida i giudici: 'Non siamo i vostri passacarte'", titola Repubblica, tornando sulle parole del premier che non mancheranno di creare nuove e ulteriori polemiche. Stesso tema sulla prima pagina del Corriere della Sera, che aggiunge altre dichiarazioni di Renzi: "Sul Senato abbiamo i numeri per governare". La Stampa, però, apre parlando di temi più concreti: "Lavoro: il dramma dei giovani", sottolineando il nuovo record di disoccupazione tra gli under 24. Per Il Secolo XIX stiamo assistendo alla "Crisi infinita del lavoro".

Il lancio di molotov da parte di alcuni coloni israeliani che ha causato la morte di un bambino palestinese suscita lo sdegno di Avvenire, che parla di Fiamme sulla pace". Il manifesto parla, con un amaro sarcasmo, di "Vacanze in colonia".

Ritornando in Italia, il Mattino lancia un allarme dopo il nuovo omicidio: "Napoli, ucciso un altro ragazzo: guerra tra i clan".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO