Terremoto in Calabria, avvertito anche a Cosenza

L'epicentro del terremoto è stato in provincia di Cosenza, con un ipocentro a profondità di 26 chilometri.

terremoto oggi calabria

Un terremoto 4,1 della scala Richter è stato avvertito oggi in Calabria, alle 7.27 del mattino. Al terremoto sono seguite tre scosse più lievi, tutte di entità attorno a magnitudo 2.

L'epicentro è stato in provincia di Cosenza, con un ipocentro a profondità di 26 chilometri. Il comune più vicino è quello di Parenti. Non si segnalano danni a persone o cose.


    Il terremoto è stato localizzato a:
    - 27 Km a NE di Lamezia Terme (70336 abitanti)
    - 28 Km a SE di Cosenza (69484 abitanti)
    - 28 Km a N di Catanzaro (89364 abitanti)
    - 52 Km a W di Crotone (58881 abitanti)

Un altro terremoto era stato sentito nella mattinata di ieri, per la precisione la scossa era stata avvertita a Cosenza, Rende, Paola, Montalto, Lamezia Terme, Acri. L'epicentro è stato nel Tirreno meridionale, al largo della costa calabria, ed è scattato alle 8.58 del mattino.

L’ipocentro è avvenuto in profondità, a 240 chilometri sotto il livello del mare. Mentre l'epicentro è stato a meno di 40 chilometri dalla costa cosentina.

La scossa è stata causata dallo scorrimento della placca africana sotto a quella europea, ed è per questa ragione che è avvenuta a una tale profondità. Si è trattato quindi di un terremoto di subduzione, ma nonostante la profondità è stato possibile avvertirlo anche in superficie.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO