Dublino, salva la vita a un ragazzo con due sole parole

"Stai bene?", è bastato questo per aiutare una persona sull'orlo del suicidio.

humansofdublin.jpg

È una delle notizie virali del momento, dopo essere stata postata sulla pagina Facebook "The Humans of Dublin": Jamie Harrington, di Dublino appunto, ha salvato la vita a un ragazzo sull'orlo del suicidio con due semplici parole. Di che si tratta? Il tutto risale a qualche mese fa: "Stavo andando in un negozio per comprare del Gatorade", racconta Jamie, "quando ho visto questo ragazzo sulla trentina seduta sull'orlo di un ponte".

"Mi sono fermato e gli ho chiesto: 'Stai bene?'. Anche se si vedeva dal suo sguardo che non stava bene. Non ha detto nulla, ma delle lacrime hanno iniziato a scendergli sul volto. Sono rimasto un po' con lui e poi gli ho chiesto di venire a sedersi sui gradini, come alla fine ha fatto. Ci siamo seduti lì sul marciapiede e abbiamo parlato per 45 minuti, di come stava, di gli stava succedendo".

"Non potevo lasciarlo lì da solo, così ho provato a chiamare un ambulanza, spiegandogli che lo avrebbero aiutato a sentirsi meglio. Ma lui continuava a rifiutarsi, a dirmi di stare tranquillo, che voleva solo camminare un po'. Gli ho spiegato che non avrei mai potuto andarmene da lì senza prima essere sicuro che lui stesse bene. Alla fine ho chiamato l'ambulanza e l'hanno portato al Saint James Hospital, ma prima mi sono fatto lasciare il suo numero di telefono".

"Circa tre mesi fa mi ha chiamato, dicendomi che sua moglie era incinta e che avrebbero dato al figlio il mio nome. Mi ha raccontato che in quel momento lui stava davvero per buttarsi giù, solo quelle due parole che gli ho detto gli hanno salvato la vita".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO