Bambino di nove anni muore colpito da una mazza di baseball

La tragedia in Kansas, durante una partita di una lega di dilettanti.

schermata-2015-08-06-alle-12-55-56.png

Kaiser Carlile aveva solo nove anni e nel tempo libero faceva il bat boy, ovvero il ragazzo che porta mazze e attrezzature ai giocatori di una squadra di baseball. In questo caso, la squadra è quella dei Liberal Bee Jays, che milita nella National Baseball Congress, una lega di dilettanti.

Sabato scorso il bambino si trovava a Wichita per una partita. Durante i riscaldamenti stava portando una mazza di riserva al battitore, che non lo ha visto arrivare e lo ha colpito per sbaglio alla testa con la sua mazza. Il bimbo è stato immediatamente trasportato in ospedale, ma è morto il giorno dopo.

In seguito a questo incidente, l'uso del bat boy è stato sospeso dalla lega; mentre nella memoria di tutti si è impressa l'immagine che mostra un giocatore della squadra, Gavin Wehby, che abbraccia il piccolo subito dopo il colpo subito. Kaiser è esanime.

Il ragazzino è stato subito trasportato in ospedale, mentre tutti i giocatori di entrambe le squadre si sono riuniti in cerchio pregando. Dopo la notizia della morte, il padre di Kaiser ci ha tenuto a far sapere di non portare rancore nei confronti di nessuno.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO