Il Canale di Suez raddoppia: è costato 8,2 miliardi di dollari

È stato inaugurato ieri, alla presenza del presidente Abdel Fattah al Sisi, ma anche del presidente francese François Hollande e di quello palestinese Abu Mazen, del premier russo Dmitri Medvedev e di quello greco Alexis Tsipras, il nuovo Canale di Suez, realizzato in tempo record, un anno appena, nonostante le azioni terroristiche di disturbo nel Sinai degli ultimi mesi.

Al Sisi ha parlato di “regalo dell’Egitto al Mondo”, ha ricordato le difficoltà incontrate nella costruzione, ha effettuato un sopralluogo e poi ha posto la firma sul documento che ne attesta la piena operatività.

Il nuovo Canale di Suez non è costituito solamente dai 35 chilometri del nuovo tratto, ma è costituito dai 37 km del canale pre-esistente che è stato anch’esso ampliato e approfondito. Il costo complessivo dell’opera è stato di 8,2 miliardi di dollari.

A Ismaila, sede dell’inaugurazione, è stata eseguita anche l’Aida di Giuseppe Verdi, opera che venne inizialmente commissionata al compositore di Busseto dal vicerè d’Egitto, Ismail Pascia. Dopo un iniziale rifiuto Verdi portò a termine l’opera che non riuscì a essere rappresentata in occasione dell’inaugurazione, il 17 novembre 1869, ma solamente due anni dopo, il 24 dicembre 1971, al Teatro dell’Opera del Cairo.

Fu Napoleone Bonaparte a concepire per primo l’idea di un canale, durante la spedizione in Egitto del 1899. Nel 1854 Ferdinand de Lesseps, diplomatico francese in Egitto dal 1830, ottenne una concessione da Said Pascià, Khedivè d’Egitto, per costruire un canale marittimo aperto alle navi di ogni nazione.

Costruito tra il 25 aprile 1859 e il 1869 dalla Compagnie universelle du canal maritime de Suez, il canale era al 44% di proprietà egiziana e per il resto suddiviso fra 20mila azionisti prevalentemente francesi. Il canale venne inaugurato il 17 novembre 1869 alla presenza dell’imperatrice Eugenia, moglie di Napoleone III, divenendo la via di passaggio del traffico marittimo eurasiatico.

Via | La Stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO