Afghanistan, 15 morti a Kabul per un camion bomba

Un camion bomba ha ucciso 15 persone e ne ha ferite circa 400 nel centro di Kabul. L’esplosione è avvenuta nei pressi di una base militare del distretto 8 della capitale afghana.

L’esplosione è avvenuta nella prima mattinata di quest’oggi, venerdì 7 agosto, ed è stata talmente potente da far tremare le case più vicine al luogo della detonazione.

Visto l’altissimo numero di feriti è possibile che il bilancio definitivo delle vittime sia maggiore. Decine di persone sono rimaste ferite dai detriti e dai vetri infranti nella zona che è densamente popolata. Le automobili parcheggiate nelle strade vicine all’esplosione sono state danneggiate in un raggio di 100 metri dal luogo dell’esplosione. L’esplosione è stata udita ad alcuni chilometri di distanza.

I funzionari dell’ospedale locale hanno dichiarato che il loro pronto soccorso è stato preso d’assalto da numerosi pazienti fra cui molte donne e bambini, la maggior parte dei quali sono giunti a piedi.

L’esplosione è solo l’ultimo dei numerosi attacchi che si sono susseguiti nella capitale afghana a opera dei talebani. Il 7 luglio un attentatore suicida si era fatto saltare colpendo un convoglio militare e i civili che si trovavano nei paraggi. Alla fine di giugno un attentato con autobomba ad alcuni soldati della Nato ha fatto due vittime civili e ne ha ferite altre 26. Il 22 giugno un gruppo armato ha attaccato il parlamento afghano uccidendo 5 persone e ha persone nello scontro a fuoco sette dei suoi stessi membri.

Via | Al Jazeera

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO