Monte Rosa, alpinista esperto scivola e muore strangolato dalla corda

gettyimages-51104845.jpg

Roberto Landucci, giornalista dell’agenzia di stampa Reuters, è morto a causa di un incidente sul Monte Rosa. Landucci, 50 anni, era un esperto alpinista e dalla ricostruzione compiuta dal Soccorso alpino della guardia di finanza di Cervinia la sua morte è avvenuta per soffocamento.

L’incidente mortale è avvenuto ieri, sulla Cresta del Soldato, a 3900 metri. Landucci era impegnato su di un piccolo canale di ghiaccio ed era legato con una corda al compagno di scalata che lo precedeva. Secondo quanto appurato dagli inquirenti, i due giri di corda intorno al collo non erano stati bloccati. Quando Landucci ha perso un rampone è scivolato sul ghiaccio e la fune è andata in trazione, si è stretta intorno al collo diventando una sorta di cappio e strangolandolo.

Il compagno di scalata si trovava in una posizione nella quale non poteva assistere alla scena e una volta sentito un forte strattone ha trattenuto il compagno.

I due alpinisti erano diretti alla Punta Giordani, a 4046 metri di altezza. Forse per un ritardo e per un po’ di stanchezza hanno deciso di abbreviare il percorso transitando per il canale di ghiaccio.

Alle operazioni di soccorso per il recupero del cadavere di Landucci hanno partecipato il Soccorso alpino della guardia di finanza di Cervinia e il Soccorso alpino valdostano.

Via | Rai News

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO