Istanbul, bomba al commissariato e sparatoria davanti al consolato Usa | Video

Aggiornamento ore 9:05 - Si aggrava il bilancio degli attacchi della scorsa notte a Istanbul. In particolare, per quanto riguarda la bomba esplosa contro un commissariato nella zona di Sultanbeyli, i morti sarebbero due e i feriti dieci. I due deceduti sarebbero stati uccisi dalla polizia e dunque si tratterebbe dei sospetti attentatori, mentre tra i feriti ci sono tre agenti e sette civili. Dall'esplosione è scaturito un incendio che ha provocato il crollo di una parte dell'edificio di tre piani in cui si trova il commissariato e anche i palazzi vicini e numerose automobili parcheggiate in quella strada sono stati danneggiati.

Turchia, due attacchi a Istanbul


A Istanbul nella notte tra il 9 a il 10 agosto 2015 ci sono stati due attacchi a distanza di poche ore l'uno dall'altro: il primo è avvenuto a un commissariato nella periferia della città turca, il secondo proprio davanti al consolato americano.

Per quanto riguarda il primo attacco a una stazione di polizia c'è stata un'esplosione, una bomba che ha ucciso almeno tre persone e ne ha ferite altre dieci. Ad aprire il fuoco contro il consolato Usa sarebbero stati in due, probabilmente un uomo e una donna, che hanno poi ingaggiato un conflitto a fuoco con la polizia turca e sono riusciti a scappare in questo caso senza lasciare vittime.

Non si sa ancora se ci sia una connessione tra i due attentati e se i responsabili siano le stesse persone. Intanto la polizia è sulle tracce dei due che hanno sparato contro la rappresentanza americana.
Nelle prossime ore ulteriori aggiornamenti.

Attacco consolato Usa a Istanbul

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO