Prime pagine di oggi, sabato 15 agosto 2015

La rassegna stampa dei quotidiani italiani a maggior diffusione in edicola stamattina.

Chi si ferma in edicola stamattina, prima di andare in spiaggia o altrove a trascorrere Ferragosto, noterà che i quotidiani italiani a maggior diffusione parlano soprattutto dell'ambasciata Usa che ha riaperto a Cuba alla presenza del Segretario di Stato americano John Kerry e dei dati del Pil che per l'Italia è aumentato dello 0,2%.

Il Corriere della Sera ha in evidenza la foto delle bandiere di Cuba e Usa una accanto all'altra e il titolo dell'articolo correlato è "La bandiera americana sventola di nuovo a Cuba. Kerry: 'Ora più diritti'", nel taglio centrale il titolo più in evidenza è "Il Pil delude, l'Europa cresce poco".

la Repubblica ha un'apertura molto simile a quella del Corsera: "La bandiera Usa sventola a Cuba. Kerry: ora più diritti e democrazia", e in evidenza c'è anche il titolo dedicato all'altro argomento del giorno: "Europa e Italia ripresa debole. Sì Ue ad Atene".

il Fatto Quotidiano ha come titolo principale "Case di lusso a prezzi stracciati per gli uomini del Quirinale", immediatamente sotto la testata invece si legge "Il boom del Pil è un flop: il solito più zero virgola".

Per quanto riguarda i quotidiani di area berlusconiana, il Giornale titola "La ripresa per i fondelli" e Libero pubblica una grande foto del volto del Premier Matteo Renzi con il titolo "Faccia da Pil".

Il Tempo ha tra i titoli principali "Il Pil non corre e la ripresa non decolla", "Per mantenere i migranti spesi due miliardi in tre anni", "Renzi tiene botta, FI alza la posta e si divide ancora". Restando nella Capitale, Il Messaggero apre con "La crescita lenta dell'Italia", poi nel taglio centrale "Cuba, la bandiera Usa torna dopo 54 anni. Kerry: ora più diritti".

l'Unità apre con "Si può fare di più" in riferimento ovviamente ai dati sul Pil, mentre a centro pagina campeggia una grande foto con una bambina affacciata a una finestra che guarda le bandiere di Usa e Cuba e il titolo è "L'Avana, dopo 54 anni torna la bandiera a stelle e strisce".
il Manifesto apre invece sulla Grecia e titola "Il contropiano", e tra gli altri titoli leggiamo "Syriza perde la maggioranza", "Arrivano gli aiuti. Un po' alla volta".

Il Gazzettino di Venezia apre con "L'Italia cresce, ma deve fare di più", sulla Gazzetta del Mezzogiorno leggiamo "L'Italia cresce, ma piano", titolo dallo stesso tenore su Il Secolo XIX di Genova "Pil, l'Italia va piano l'Europa rallenta", lo stesso su La Stampa di Torino "Italia avanti piano: Pil +0,2%. Alfano: Leggi speciali sul fisco". Il Mattino di Napoli apre con "Grecia salva, l'Italia cresce piano".
Il quotidiano cattolico Avvenire ha come apertura "Andante senza brio", sempre sul Pil che cresce solo dello 0,2%.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO