Germania, migrante ghanese chiama la figlia "Angela Merkel"

Migrante ghanese chiama la figlia Angela Merkel

L'agenzia di informazione tedesca Dpa ha diffuso in questi giorni di agosto una notizia che in realtà risale allo scorso febbraio, in particolare al 2 febbraio 2015, quando Ophelya Ade, 26enne ghanese, ha partorito ad Hannover una bella bambina e l'ha chiamata Angela Merkel. Proprio così, non solo il nome di battesimo, ma anche il cognome, nonostante in Germania sia vietato usare i cognomi come secondo nome, ma evidentemente in questo caso le autorità tedesche hanno fatto un'eccezione.

Ophelya ha definito la cancelliera tedesca Angela Merkel "una grande donna", secondo quanto riferito dalla portavoce della Croce rossa tedesca Nadine Heese, e ha voluto manifestare la sua ammirazione e la gratitudine per aver ottenuto lo status di rifugiata politica dando questo particolarissimo nome a sua figlia.

Ophelya e Angela Merkle Ade vivono in un ex ospedale di Hannover che è stato convertito in un rifugio per migranti insieme con altri 730 richiedendo asilo politico. Quest'anno la Germania stabilirà un suo record accogliendo entro la fine dell'anno 450mila migranti. Già entro la prima metà del 2015 ha vagliato 160mila richieste di asilo politico.

Via | Corsera

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO