Oristano, salva due bagnanti poi muore per malore

Salva due bagnanti poi muore per malore

Vincenzo Curtale, un commerciale di 41 anni, è morto oggi annegando nel mare di San Giovanni di Sinis dopo aver contribuito al salvataggio di due bagnanti che erano in difficoltà a causa del mare agitato.

L'uomo era entrato in acqua insieme con altri bagnanti per salvare una coppia di coniugi che non riusciva a tornare a riva per la forte risacca. Nel frattempo anche altri tre bagnanti hanno accusato difficoltà, ma grazie alla creazione di una catena umana di almeno quindici persone sono stati salvati tutti e fondamentale per due di loro è stato il salvagente lanciato da Curtale. Quest'ultimo però, stremato, ha accusato un malore e non è riuscito a tornare a riva. Sulla spiaggia sono arrivate le ambulanze del 118, ma i sanitari non hanno potuto fare niente per rianimarlo, ormai era deceduto.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO