Prime pagine di oggi, lunedì 17 agosto 2015

Le prime pagine dei quotidiani italiani di oggi, lunedì 17 agosto 2015

I principali quotidiani italiani, per le prime pagine di oggi, lunedì 17 agosto 2015, propongono scelte diverse. Ad ottenere maggiore rilievo, è la festa della Lega Nord a Ponte di Legno (Brescia), dove Matteo Salvini ha polemizzato con i vescovi sulla questione migranti e ha annunciato manifestazioni nazionali nei giorni del 6,7 e 8 novembre. Poi spazio anche alla Libia e alla cronaca.

Il Corriere della Sera titola Le mosse italiane per fermare il caos Libia, in riferimento all'impegno della Farnesina per un'intesa nei negoziati sotto egida Onu. Nell'occhiello, spazio al capo della conferenza episcopale, che spiega la posizione assunta dalla Chiesa sui migranti: "Migranti, Galantino perché ho criticato i politici". L'editoriale del quotidiano di Via Solferino è inerente sempre alla questione Libia ed è affidato a Sergio Romano: "Gli interessi e i rischi".

La Repubblica apre con "Migranti, la guerra della Lega ai Vescovi. La Ue: faremo di più". Al centro, il quotidiano romano si sofferma sul duplice omicidio di Brescia che ha portato alla morte dei coniugi titolari di una pizzeria: "Brescia, arrestati i due killer". Spazio anche alla scelta del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di tagliare gli alloggi di servizio al Quirinale: "Sfratti al Colle. Chi non ha diritto perde l'alloggio".

La Stampa propone un'intervista al ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni, sulla Libia, "Gentiloni e la Libia: intesa o l'Occidente dovrà intervenire". Al centro, il giornale di Torino torna sull'esplosione a Tianjin: "Cina, il cratere dei veleni (e dei misteri)". Infine, spazio al lavoro: "Neoassunti, rilancio sugli sgravi".

Il Fatto Quotidiano offre ai suoi lettori la consueta inchiesta del lunedì: "Quelli che la Rai" (dieci consiglio alla Maggioni, Campo Dell'Orto e al nuovo Cda). Il giornale di Travaglio, poi, propone un'intervista a Paolo Romani di Forza Italia, "Sui migranti è sbagliato il populismo della Lega", ed evidenzia i tagli del Presidente della Repubblica al Quirinale: "Mattarella meglio di Napolitano ma sugli affitti restano i privilegi".

Anche Il Giornale apre con il taglio degli alloggi al Colle: "Mattarella smaschera gli sprechi di Napolitano". Il quotidiano milanese dedica tre articoli alla questione migranti, intrecciata con la polemica vescovi-Lega Nord. Il primo è di cronaca: "Rifugiati due anni per dare asilo" (Immigrazione, Salvini ancora contro i vescovi); gli altri due suono editoriali, rispettivamente di Ostellino e Feltri: "Il Papa predica un mondo che non c'è", "Buonismo da sacrestia, Ma ci dica dove trovare anche soldi e spazio".

Il Gazzettino, quotidiano del nord-est, apre con "Lega e Chiesa. Tornado di polemiche"; Il Secolo XIX, giornale di Genova, titola "Isis a Sirte un'intesa per fermarla"; La Gazzetta del Mezzogiorno, invece, in apertura, si sofferma sulle proteste contro le trivellazioni: "Le Trivelle della discordia".

Infine, L'Unità, quotidiano del Partito Democratico, titola: "Da Eurofan a Eurodelusi", inchiesta sul sogno "svanito" dell'Unione Europea.

rassegna-stampa.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO