Prime pagine di oggi, sabato 29 agosto 2015

La rassegna stampa delle prime pagine dei quotidiani italiani a maggior diffusione in edicola stamattina.

Sono le recenti stragi di migranti a dominare oggi le prime pagine dei principali quotidiani italiani, tragedie di cui viene dato conto in modo differente a seconda della testata. Il Manifesto apre con un secco “Senza parole” per poi spiegare brevemente nell’occhiello: “I 71 morti asfissiati nel Tir e ieri ancora centinaia di vittime nel mare libico. Stragi quotidiane che rischiano di essere digerite dall’informazione. E la sinistra non si muove”.

La Repubblica titola “La strage senza fine dei migranti. Gentili: adesso l’Europa sa” e dedica parte della prima pagina ad approfondimenti, racconti e reportage. Per il Corriere Della Sera la notizia più rilevante del giorno è “Debiti, una legge salva Regioni” con Lazio, Piemonte, Campania e Veneto che dominano la classifica delle regioni con più debiti. Spazio anche alle recenti tragedia di migranti.

Il Messaggero apre con la delicata situazione in cui si trova il Comune di Roma e titola “Alfano: ora Marino collabori”. Lo fa anche Il Tempo, che guarda al futuro della Capitale e lancia un “Gabrielli candidato sindaco nel 2017”, spiegando come nei piani di Renzi ci sia la cacciata di Ignazio Marino subito dopo il Giubileo.

Anche Il Fatto Quotidiano si concentra sulla Capitale e titola: “Roma, Alfano Fuffa Capitale. Il vero commissario è il Papa”. Spazio anche all’ennesima strage di migranti: “Altri 200 cadaveri in mare. Tratta di migranti sul Tir italiano”.

Emergenza migranti anche in apertura de La Stampa e La Gazzetta Del Mezzogiorno, mentre Libero parla di invasione legalizzata e titola: “Ecco come l’Italia regala permessi ai clandestini”.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO