Doppio attentato in Yemen: 2 morti a Sanaa

E' stata attaccata, questa mattina, una moschea sciita a Sanaa, capitale del martoriato Yemen in preda ad una guerra civile: un duplice attentato rivendicato dai miliziani dello Stato islamico contro una moschea sciita della capitale ha provocato la morte 32 persone e il ferimento di altre 92, secondo l'ultimo bollettino medico diffuso dalle fonti ospedaliere.

Un uomo munito di una cintura esplosiva nascosta sotto la tunica si è fatto saltare in aria in mezzo ai fedeli poco dopo la preghiera del tramonto nella moschea sciita del quartiere di Jarraf, una tattica già consolidata dai miliziani dello Stato Islamico. Quando sono giunti i soccorsi, un altro attentatore suicida ha fatto saltare in aria un'auto imbottita di esplosivo.

Continua così l'escalation di violenza che dal mese di marzo martoria il paese della penisola arabica.

Yemenis look at the damage in the street the day after a twin bombing attack at a Shiite mosque in the Yemeni capital, Sanaa, on September 3, 2015. The Islamic State (IS) group claimed the suicide attack in a statement posted on Twitter. AFP PHOTO / MOHAMMED HUWAIS        (Photo credit should read MOHAMMED HUWAIS/AFP/Getty Images)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO