Prime pagine di oggi, martedì 8 settembre 2015

Le prime pagine dei quotidiani italiani di oggi, martedì 8 settembre 2015

I raid in Siria dividono Francia e Italia apre La Stampa, Piano profughi: quote e multe sul Corriere della Sera e Profughi, in 40mila lasceranno l’Italia. Renzi: no raid in Siria è il titolo de la Repubblica. Il Manifesto titola Franco tiratore riferendosi all’intenzione della Francia di intervenire militarmente in Siria.

Pensione anticipata, nuovi paletti è l’apertura de Il Messaggero che sceglie di sottolineare uno dei temi caldi dell’autunno. Renzi, una lucina per il Sud nel taglio alto della Gazzetta del Mezzogiorno conferma l’estrema eterogeneità dei titoli di quest’oggi. Il Fatto Quotidiano lancia l’appello di Gustavo Zagrebelski a non lasciare che una sola persona detti i tempi della politica di casa nostra: Non umiliate il parlamento.

L’Onu chiede ai ricchi italiani di mantenere gli immigrati è il tema prioritario per Il Giornale, mentre Libero apre con Italiani brave bestie, riferendosi all’intervento di Renzi contro i politici che criticano l’accoglienza. Il tema dell’accoglienza viene ripreso con toni opposti dai due quotidiani del mondo cattolico: Gli accoglienti è l’apertura di Avvenire, mentre L’Osservatore Romano titola In ogni parrocchia una famiglia di profughi.

Fra le notizie del giorno vi sono gli errori commessi nelle indagini sulla morte di Meredith Kercher e la rivolta dei trattori che sta paralizzando Bruxelles. Ci sono anche le lacrime di coccodrillo del killer del leone Cecil e la scoperta di una nuova Stonhenge.

La rassegna stampa sul calcio e gli altri sport è, come di consueto, su Calcioblog.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO