Napoli, è caccia al topo in ospedale

Corre frenetico su e giù ripreso dal cellulare di un familiare di una delle pazienti ricoverate nel reparto di Ginecologia e Ostetricia del San Giovanni Bosco di Napoli. L’immagine del topo che scorrazza indisturbato nella toilette dell’ospedale partenopeo ha già fatto il giro del web sollevando molte perplessità riguardo alle condizioni igieniche dell’ospedale partenopeo.

Dopo averne immortalata la passeggiata nel reparto di ginecologia, i dipendenti dell’ospedale e i parenti delle pazienti hanno dato la caccia al roditore. Eliminato il topolino, restano i punti interrogativi. In quali condizioni igieniche versano i nostri ospedali? In quante strutture italiane possono verificarsi episodi come questi?

Negli scorsi giorni i sindacati Cigl, Cisl e Uil hanno denunciato con un dossier fotografico lo stato di abbandono e di degrado dell’Ospedale Monaldi di Napoli e, in particolare, i corridoi sotterranei di servizio trasformati negli anni in discariche e con le pareti ammuffite. Quei corridoi che, nelle intenzioni dovrebbero essere utilizzati per il trasporto interno al coperto di pazienti e materiale medico.

Via | Askanews

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO