Cisgiordania: ucciso un palestinese, feriti quattro israeliani [Video]

Domenica 8 novembre 2015 - Tre civili israeliani sono rimasti feriti a Nablus, in Cisgiordania, durante un attacco portato da un palestinese all’incrocio di Tapuach. L’uomo si trovava alla guida di un’automobile che è stata utilizzata come “arma” per investire alcuni israeliani. L’uomo è stato ucciso dalle forze di sicurezza che hanno fatto fuoco sul veicolo. Uno dei feriti si trova in gravi condizioni.

La Cisgiordania è stata teatro di un altro attacco avvenuto a Beitar Illit, nei pressi di Betlemme, dove una donna palestinese ha avvicinato una guardia israeliana con la scusa di chiederle un’informazione. Come mostra il video in apertura, quando l’uomo ha iniziato a controllare i documenti della donna, questa ha estratto dalla propria borsa un coltello e lo ha attaccato ferendolo in maniera lieve. La donna è stata successivamente neutralizzata.

Dalla metà di settembre, in meno di due mesi, 11 israeliani sono stati uccisi in attacchi messi a segno da palestinesi. In molti casi si è trattato di accoltellamenti. Nello stesso periodo 72 palestinesi sono deceduti per il fuoco israeliano: secondo le autorità israeliane 45 erano coinvolti in attentati e altri 27 sono stati uccisi nel corso di scontri fra manifestanti e militari o forze paramilitari.

Foto | Youtube

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO