Usa, allarme bomba ad Harvard: evacuati 4 edifici del campus

La notizia è stata pubblicata sul sito ufficiale della celeberrima università americana.

Aggiornamento ore 21:25 - Harvard ha appena comunicato che i controlli a Emerson e Sever Halls sono stati completati e gli edifici sono stati riaperti. Le restrizioni agli accessi sono state tolte. Continuano i controlli a Thayer e Science Center.

Aggiornamento ore 20:26 - Il vicepresidente esecutivo dell'Università di Harvard Katie Lapp ha scritto una lettera rivolta agli studenti, i docenti e il personale, nella quale spiega che l'ateneo sta collaborando con la polizia per verificare se la minaccia ricevuta per e-mail è concreta o è solo un falso allarme. Nella nota Lapp scrive:

"Nel momento in cui scriviamo non è stato trovato nulla in grado di comprovare la minaccia ricevuta via e-mail. Harvard sta lavorando con le forze dell'ordine locali e federali per indagare sulla fonte della minaccia, che non è ancora stata determinata.
La sicurezza dei membri della comunità di Harvard è sempre la nostra priorità. Sulla scia dei recenti tragici avvenimenti in luoghi che vanno da Parigi a Beirut e oltre, ci rendiamo conto che questo tipo di minaccia causerà grande ansia per molti in tutto il nostro campus. Continueremo a essere vigili mentre portiamo avanti la missione di Harvard di ampliare e diffondere la conoscenza"

Lunedì 16 novembre 2015, ore 19:41 - Harvard, la celeberrima università americana che si trova alle porte di Boston, in Massachusetts, ha comunicato sul proprio sito web ufficiale di essere stata vittima di un allarme bomba. Ad annunciare la presenza di un ordigno in uno dei campus più famosi del mondo è stata una e-mail "non confermata" come autentica che tuttavia ha fatto scattare le misure straordinarie di sicurezza.

Dopo che è arrivata l'e-mail, intorno a mezzogiorno (ora locale), sono stati evacuati quattro edifici: The Science Center, Sever Halls, Emerson, Thayer Hall nel campus di Cambridge.
Nei quattro edifici sono ancor ani corso le ricerche e Harvard ha comunicato che ci vorranno parecchie ore per controllare tutto da cima a fondo e scongiurare qualsiasi rischio per studenti, docenti e personale impiegato presso l'Università.

In questo tweet vediamo l'arrivo della polizia ad Harvard

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO