Polonia, allarme bomba su un volo per l’Egitto

burgas-bulgaria.jpg

Un aereo passeggeri partito da Varsavia, capitale della Polonia, e diretto verso Hurghada, nota località turistica egiziana del Mar Rosso, ha effettuato un atterraggio d’emergenza a Burgas, in Bulgaria, a causa di un allarme bomba lanciato mentre si trovava in volo.

La notizia è stata data dall’emittente bulgara Nova Tv secondo la quale un passeggero di 64 anni ha segnalato la presenza di un ordigno a bordo. Il volo è atterrato in Bulgaria ed è stato immediatamente evacuato, mentre l’uomo si trova sotto interrogatorio.

Tutti i voli da e per Burgas sono stati cancellati e l’aeroporto rimarrà chiuso.

L’atterraggio è avvenuto alle 5.45 ora locale, le 4.45 in Italia. Sul volo charter erano presenti 161 passeggeri, tutti evacuati insieme all’equipaggio.

Hurghada si trova sul lato “continentale” dell’Egitto di fronte estremità sud del Sinai nella quale si trova Sharm el Sheik, località dalla quale era partito l’aereo esploso in volo lo scorso 31 ottobre.

Via | Askanews

Immagine | Google Maps

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO