Prime pagine di oggi, mercoledì 25 novembre 2015

I principali quotidiani italiani, per le prime pagine di oggi, mercoledì 25 novembre 2015, danno ampio risalto all'abbattimento del Sukhoi-24 russo da parte degli F-16 turchi e alle conseguenze politiche e diplomatiche che tale vicenda sta provocando. Trovano spazio anche le notizie che arrivano da Parigi sulla ricerca dei terroristi che hanno provocato le stragi della scorsa settimana, l'attentato di ieri in Tunisia contro un autobus della guardia presidenziale e i funerali di Valeria Solesin. Infine, trova rilievo anche l'annuncio di Matteo Renzi sugli investimenti in sicurezza e cultura.

Il Corriere della Sera apre con "Jet abbattuto, l'ira di Putin" (occhiello: "La Turchia spara al confine con la Siria. Obama si schiera con Erdogan. Tunisia, strage di poliziotti"). L'articolo di fondo porta la firma di Sabino Cassese ed è titolato: "Gli Stati e l'ordine mondiale". Sempre all'abbattimento del jet russo è dedicato l'articolo di spalla: "Due uomini forti e un intrigo anticoalizione". In basso, il giornale di Via Solferino si sofferma sull'annuncio di Renzi di ieri: "Bonus cultura di 500 euro ai diciottenni".

La Repubblica apre con "Guerra tra Putin e Erdogan". Il giornale diretto da Ezio Mauro propone anche un'analisi di Bernardo Valli sui risvolti dell'abbattimento del jet russo: "Il confine fragile della coalizione anti-Isis". Al centro, il quotidiano romano si sofferma sui funerali di Valeria Solesin: "L'addio a Valeria con tre religioni".

Anche La Stampa apre con l'abbattimento del jet russo, "Russia-Turchia è crisi globale". L'articolo di fondo è di Stefano Stefanini: "Come Salvare la coalizione anti-Isis". In basso, infine, il quotidiano di Torino si focalizza sulla proposta del premier: "Il piano anti-terrorismo di Renzi: 500 euro ai diciottenni per la cultura".

Il titolo centrale de Il Fatto Quotidiano è "Il vescovo di Cl: Francesco deve fare la fine di quell'altro Papa" (allusione a Papa Luciani morto dopo 33 giorni dalla salita al soglio pontificio). In alto, il giornale diretto da Marco Travaglio titola "Si sfascia il fronte anti-Isis. Russia e Turchia in guerra". L'editoriale del direttore, invece, è titolato: "Il Califfo se la ride".

Il Manifesto titola "Il colpo del Sultano". In alto spazio anche all'attentato in Tunisia: "Attacco al cuore di Tunisi". Infine c'è un approfondimento sull'imminente viaggio del Papa in Kenya, Uganda e Centrafrica: "Missione in Africa al tempo della guerra: 'L'anno santo è qui'".

Il Giornale titola "A un passo dal baratro" (occhiello: "la Turchia abbatte un aereo russo che volava ai confini con la Siria").Libero, in relazioni ai finanziamenti Ue ad Ankara, apre con "Diamo soldi ai turchi e loro aiutano l'Isis".

Il Secolo XIX, giornale di Genova, Il Gazzettino, quotidiano del nord-est, e La Gazzetta del Mezzogiorno aprono rispettivamente con: "L'ira di Putin contro i Turchi"; "Valeria, un inno alla vita"; "Putin: cose turche. E parole di guerra".

L'Avvenire, quotidiano cattolico, apre con i funerali di Valeria Solesin: "La civiltà che vive".

L'Unità, giornale del Partito Democratico, titola "Se questa è una coalizione" (occhiello: "E' guerra ma tra chi dovrebbe stare dalla stessa parte").

rassegna.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO