Maurizio Molinari nuovo direttore de La Stampa al posto di Mario Calabresi

molinari.jpg

A poche ore dall'annuncio dell'addio di Ezio Mauro a Repubblica e di Mario Calabresi nuovo direttore del quotidiano più letto d'Italia, Primaonline ha annunciato alcuni minuti fa il nome del nuovo direttore del quotidiano torinese: Maurizio Molinari. Il corrispondente da Gerusalemme della storica testata piemontese è stato in passato il corrispondente dagli Stati Uniti ed è, senza dubbio, una delle firme italiane più autorevoli delle pagine degli esteri. Un anno fa è stato fra i primi a pubblicare un libro sull'Isis. Dotato di una scrittura molto chiara è uno dei più lucidi analisti della situazione geopolitica, in particolar modo per quanto riguarda l'area orientale. Per La Stampa, dunque, si tratta di una scelta in continuità con la direzione Calabresi che ha privilegiato gli esteri in maniera più evidente rispetto ai competitor.

Ezio Mauro lascia la direzione di Repubblica: al suo posto Mario Calabresi

Mario Calabresi, attuale direttore de La Stampa, ha confermato le indiscrezioni e annunciato via Twitter che lui a prendere il posto di Ezio Mauro alla direzione de La Repubblica:


14.40 - Ezio Mauro lascerà la direzione di Repubblica il prossimo 14 gennaio. Ad annunciarlo, è stato lui stesso oggi, durante una riunione di redazione. A breve è attesa l'ufficializzazione della nomina del suo successore.

La data del 14 gennaio non è casuale, visto che coincide con il quarantesimo anniversario della nascita della testata, fondata da Eugenio Scalfari nel 1976. Mauro, proprio dopo Scalfari, è stato il secondo direttore di Repubblica in quarant'anni di storia. Prima di assumere questa carica, nel 1996, è stato direttore de La Stampa fino al 1988. In quell'anno passò a Repubblica come corrispondente da Mosca.

L'Unità accredita la tesi che il successore di Mauro sarà Mario Calabresi, attuale direttore de La Stampa. Mentre, al quotidiano di Torino, la poltrona di direttore sarebbe riservata a Massimo Gramellini.

Foto | Davide Mazzocco

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO