Arcore, imprenditore si dà fuoco davanti alla villa di Berlusconi

villasanmartino.jpg Un giovane imprenditore di 30 anni si è dato fuoco questa mattina ad Arcore, davanti ai cancelli di Villa San Martino, la residenza di Silvio Berlusconi.

L'uomo, di Cagliari, è stato salvato dall'intervento dei carabinieri che sostano sempre fuori ai cancelli della villa. È ferito ma non in pericolo di vita.

Nel pomeriggio sono arrivate le motivazioni del gesto da parte del 30enne, che è anche padre di un bambino piccolo. Secondo il racconto fornito dall'uomo, la sua banca avrebbe un paio di giorni fa tolto un credito alla sua impresa, che sarebbe così entrata in una situazione critica.

Non è chiaro se la scelta di recarsi a Villa San Martino sia dovuta alla volontà di incontrare Berlusconi o semplicemente per dare maggiore visibilità al suo gesto disperato.

Foto da Google Street View

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO