Prime pagine di oggi, domenica 20 dicembre 2015

Le prime pagine dei principali quotidiani italiani in edicola questa mattina

É la legge di stabilità, ancora in Aula a Montecitorio, a dominare le prime pagine di oggi insieme allo “scontro” Renzi-Merkel e alle conseguenze del salva-banche.

Corriere Della Sera titola “La manovra dei tanti bonus” e dà conto delle ultime novità approvate alla Camera, dando conto anche dell’ennesimo naufragio al largo delle coste turche costato la vita ad almeno 18 persone.

La Repubblica si concentra sullo scontro tra Matteo Renzi e Angela Merkel, col primo che a proposito delle banche ha detto: “Non potete dire che la Germania ha dato il sangue per l’Europa”. L’ira di Bruxelles: “É come Berlusconi”. Dello scontro dà conto anche La Stampa, “Vertice Ue, Renzi attacca Merkel”, che dedica anche ampio risalto alle elezioni di oggi in Spagna.

Il Mattino si concentra sulla terra dei fuochi e dà conto dei primi dati ufficiali che farebbero emergere alcuna certezza a proposito di una correlazione con l’alta concentrazione di tumori nell’area coinvolta. Il Messaggero, invece, riepiloga le novità della legge di stabilità 2015: “Più fondi a famiglie e sicurezza”.

Il Tempo apre col Cardinal Bertone che dopo lo scandalo delle spese folli per la ristrutturazione del suo attico romano ha promesso 150 mila euro al Bambino Gesù, spiegando che non si tratterà di un risarcimento, ma di una donazione volontaria.

Il Giornale apre invece col salva banche e parla di “bomba a orologeria”, spiegando nell’occhiello che “il caso Popolari non è risolto e i risparmiatori rischiano altre fregature”.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO