Roma, drone in volo su San Pietro: fermati 2 turisti israeliani

People walk across the Ponte Sant'Angelo bridge as seen from the Castel Sant'Angelo in Rome on July 16, 2015. AFP PHOTO / TIZIANA FABI        (Photo credit should read TIZIANA FABI/AFP/Getty Images)

Due turisti israeliani sono stati individuati e fermati dagli agenti della Polizia di Stato e sottoposti agli accertamenti della Digos con i database in possesso di Interpol ed Europol dopo che hanno fatto volare un drone nei pressi di Castel Sant’Angelo, nella mattinata di oggi.

Dopo le verifiche effettuate dalla Digos non sono emersi alcuni elementi di pericolosità da parte dei due cittadini israeliani che stavano utilizzando il drone per effettuare delle fotografie amatoriali per scopo turistico e personale.

Nella fase di accertamenti è stata richiesta la collaborazione delle autorità diplomatiche israeliane.

I fatti si sono svolti intorno alle 8.30, quando, durante un controllo anti-abusivismo commerciale, la Polizia locale ha notato un piccolo velivolo sorvolare il Tevere fra il Ponte Umberto I e piazza San Pietro. A quel punto i Vigili Urbani hanno immediatamente avvisato la centrale operativa Lupa: i due uomini sono stati individuati dai motociclisti del reparto Centauro.

Una volta riportato a terra il drone telecomandato, gli agenti hanno constatato che il velivolo era accessoriato con una telecamera ad alta risoluzione. I due omini sono stati presi in consegna dagli agenti e sono stati successivamente portati al Centro di segnalamento, perché sprovvisti di documenti.
I due saranno denunciati all’Autorità giudiziaria per violazione al codice della navigazione.

Via | Il Messaggero

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO