Pakistan, attentato kamikaze fa 22 morti a Mardan

É di almeno 22 persone uccise il bilancio ancora provvisorio dell’attentato kamikaze compiuto stamattina davanti a un ufficio governativo della città di Mardan, nel nord-ovest del Pakistan.

L’esplosione, già rivendicata da una fazione dei talebani pakistani, è avvenuta proprio davanti all’ingresso della National Database and Registration Authority: l’attentatore, secondo quanto ricostruito dalla polizia locale, è arrivato sul posto a bordo di una motocicletta e si è fatto saltare in aria appena è stato fermato da una guardia davanti all’edificio.

Tra le vittime ci sarebbero quasi soltanto civili, cittadini che erano in fila per ottenere i documenti di identità. Ai 22 morti, lo scrive la BBC, si aggiungono anche decine di feriti già trasportati negli ospedali della zona.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO