Capodanno 2016, il bilancio dei botti in Italia: nessun morto, 190 feriti di cui 16 gravi

bilancio-capodanno-2016.jpg

È di nessun morto e 190 feriti il primo bilancio degli incidenti della notte di Capodanno 2016 in tutta Italia, come comunica la Polizia questa mattina. Il consueto bollettino è quest'anno positivo rispetto agli anni scorsi. Il 1° gennaio 2015 i feriti erano stati 253, ieri invece oltre 50 in meno.

Dei 190 feriti, 38 sono ricoverati. Il caso più grave si registra a Potenza, dove un uomo di 54 anni, a cui è stata amputata una mano, è stato ricoverato in rianimazione al San Carlo. Ci sono stati anche altri di amputazione a mani o dita. In totale sono 16 le persone ferite con una prognosi di oltre 40 giorni.

A Napoli il bilancio è di 18 persone ferite in città, tra cui un minore, e 13 persone in provincia, tra cui 3 minori. Probabilmente i botti sono stati la causa di un vasto incendio nel parco degli Astroni. Non risultano feriti gravi a Roma e Milano.

In tutto il territorio italiano i feriti a causa dell'uso di armi da fuoco sono 3 (contro i 6 dell'anno scorso).

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO