Spagna: fermati sei presunti jihadisti

Spanish Civil Guard carry evidence and effects seized from people suspected of links to the Islamic State group, arrives at the Spanish National Court in Madrid on April 10, 2015 after their arrest on two days ago. Spanish police arrested 10 people in the Barcelona and Tarragona areas on April 8, in raids seeking to stop young people travelling to Iraq and Syria to fight with the violent extremist group.   AFP PHOTO/ GERARD JULIEN        (Photo credit should read GERARD JULIEN/AFP/Getty Images)

Spagna - Sei persone sono state arrestate questa mattina nelle province di Alicante e Valencia e nella città autonoma di Ceuta, per presunti legami con le organizzazioni terroristiche Jabhat al Nusra e Isis (nota anche come Stato islamico e Daesh). A confermarlo è il ministero dell'Interno spagnolo


Tra i fermati dagli agenti dalla Comisaría General de Información della polizia nazionale, ci sono quattro persone di nazionalità spagnola (di origine marocchina, siriana e giordana), mentre le altre due, residenti in Spagna, sono di nazionalità marocchina e siriana.

Le indagini della polizia, iniziate nel 2014, hanno consentito lo smantellamento di una cellula jihadista, i cui membri percepivano supporto logistico dalla Siria e dall'Iraq, dice una nota del ministero. Con l'arresto odierno dei sei presunti terroristi, il numero delle persone fermate per terrorismo islamista in Spagna, da inizio 2015 a oggi, sale a 82.

L'operazione di questa mattina è stata la seconda del 2016. Ed è l'ottava operazione di questo genere in Spagna dopo gli attacchi di Parigi del 13 novembre scorso.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO