Si dimette il presidente della Corte Costituzionale Alessandro Criscuolo

o-alessandro-criscuolo-facebook.jpg

Il presidente della Corte Costituzionale Alessandro Criscuolo ha annunciato le proprie dimissioni dall'incarico. Resterà alla Corte come Giudice sino alla fine del mandato.

A chiarire le ragioni è lo stesso magistrato, che in una nota diffusa dalle agenzie stampa ha imputato a "ragioni familiari" la sua decisione.

"Le dimissioni, che verranno presentate alla Corte la prossima settimana, sono determinate esclusivamente da motivi di origine familiare"

Il giudice Criscuolo ha comunicato stamattina la propria decisione al presidente del Senato Pietro Grasso, alla presidente della Camera Laura Boldrini e al presidente del Consiglio, Matteo Renzi. Nel pomeriggio ci sarà un colloquio con il capo dello Stato, Sergio Mattarella.
Secondo quanto riferisce il quotidiano Il Tempo il giudice Criscuolo avrebbe preso la decisione con l'aggravarsi delle condizioni di salute della moglie.

Foto | Twitter

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO