Renato Bialetti è morto: le sue ceneri sono state tumulate nella celebre moka

16 febbraio 2016 - Oggi, nel giorno dei funerali di Renato Bialetti, i partecipanti alla cerimonia che si è svolta a Casale Corte Cerro (VB), si sono trovati davanti qualcosa di insolito. A raccogliere le ceneri dell’omino con i baffi, il patron della Bialetti, non c’era una classica urna, ma la famosa Moka che la sua azienda ha reso celebre in tutto il Mondo.

E così, mentre centinaia di persone si sono riunite per l’ultimo saluto, il sacerdote che ha condotto la cerimonia si è ritrovato a dare la benedizione a una caffettiera contenente le ceneri di Bialetti, deceduto la settimana scorsa all’età di 93 anni.

Renato Bialetti è morto. "L'omino con i baffi" che ha reso celebre la moka nel mondo

11 febbraio 2016 - Renato Bialetti è morto. Il patron dell'azienda produttrice di caffettiere, che ha reso la moka famosa in tutto il mondo, ci ha lasciato all'età di 93 anni.

L'imprenditore, che sapeva bene cos'è il marketing, sarà ricordato anche per aver fatto realizzare una sua caricatura: "l'omino con i baffi", che venne utilizzata per una pubblicità di Carosello.

L'imprenditore era nato ad Omegna, città sulle rive del Lago d’Orta. Qui suo padre aveva inventato la macchina del caffè, ispirandosi alle donne che lavavano i panni.

La Moka Bialetti è diventata anche un "pezzo d’arte" che si trova nei principali musei del mondo, dal MoMa di New York alla Triennale design museum di Milano.

bialetti.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO