Alla guida dell'auto c'è un bambino di otto anni, scatta la supermulta

5mila euro di sanzione e fermo di tre mesi per l'auto.

18th November 1934:  A young boy trying out a toy MG Midget car at the famous toy shop Hamleys, on Regent Street, London.  (Photo by Fox Photos/Getty Images)

Guidava per via Scarlatti, quartiere Barriere di Milano, a Torino. Chi ha visto passare quell'auto deve aver notato che ci fosse qualcosa di strano, visto che ha subito chiamato la polizia municipale che è arrivata in breve tempo a sirene spiegate facendo accostare la macchina.

Alla guida dell'auto, con affianco il padre, c'era un bambino di otto anni. Sbalorditi, gli agenti ancora prima di mettere le mani sul blocchetto delle multe hanno fatto una ramanzina al padre, che prima ha provato a giustificarsi spiegando come "fosse solo un gioco" e di come gli stesse solo facendo spostare la macchina di qualche metro, poi ha capito l'antifona e ha ammesso di aver sbagliato.

Non bastano però le ammissioni di colpevolezza, perché quella che sembrava un gioco è in realtà un reato abbastanza grave: Tra le tante contravvenzioni: guida senza patente, incauto affidamento e guida senza requisiti di età.

Il risultato è che il padre dovrà pagare 5mila euro di multa, mentre la macchina dovrà restare ferma per tre mesi.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO