Le prime pagine di oggi, sabato 20 febbraio 2016

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola.

La morte di Umberto Eco tiene banco sulle prime pagine dei quotidiani che hanno fatto in tempo a inserire la notizia in prima pagina, visto che la morte del celebre intellettuale è avvenuta alle 22.30 della sera e ha iniziata a essere nota attorno alla mezzanotte di ieri. Tra le altre notizie, trovano ampio spazio l'accordo tra Gran Bretagna ed Europa per restare all'interno dell'Unione e l'uccisione dell'insegnante Gloria.

"Europa, c'è l'accordo per far restare Londra", apre così La Stampa, segnalando come, comunque, il premier David Cameron andrà al referendum sulla questione. "Addio a Umberto Eco, con lui la cultura diventò best-seller", titola sempre il quotidiano di Torino, segnalando come alcuni dei più bei romanzi di Eco - per esempio Il nome della rosa - riuscirono nell'impresa di unire altissima qualità e successo commerciale.

"Status speciale per Londra", è invece il titolo del Corriere della Sera. Sempre sul fronte esteri, il quotidiano milanese segnala un "blitz contro l'Isis. Gli Usa riaprono il fronte della Libia". Tema diverso su Libero: "I conti non tornano, così Renzi ci metterà le mani nelle tasche. Al governo mancano almeno 34 miliardi. Tecnici già al lavoro su: prelievo del 3 per mille sulla ricchezza finanziaria, tassa di successione, ritocco dell'Iva". Simile il titolo de Il Giornale: "Dopo le vedove, tassano gli eredi: mani in tasca agli italiani".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO