Cosenza, bimba di 7 mesi morta. Fermata la madre

Bimba di 7 mesi uccisa dalla madre a Cosenza

21 febbraio 2016 - Giovanna Leonetti, madre della bimba di appena sette mesi deceduta ieri a Cosenza, è stata fermata con la pesante accusa di omicidio volontario aggravato.

La 37enne si trova ricoverata da ieri in ospedale, dove è stata trasferita in seguito al suo tentato suicidio, ed è ora piantonata dai militari dopo la notifica del decreto di fermo emesso dalla Procura di Cosenza.

20 febbraio 2016 - A Cosenza una bambina di sette mesi, di nome Marianna, è morta e i carabinieri del Comando Provinciale hanno sospetti sulla madre. La donna, infatti, è stata trovata dal marito su una poltrona colta da un malore e accanto a lei, per terra, c’era una confezione vuota di barbiturici.

Si teme dunque che la donna abbia soffocato la neonata tenendole un cuscino premuto sul viso e abbia poi tentato il suicidio ingerendo i barbiturici. Il padre della bambina, rientrando a casa dal lavoro, ha trovato la bambina morta e la moglie colta da malore e l’ha portata in ospedale. I carabinieri hanno deciso il piantonamento della donna nel nosocomio in cui è ricoverata in attesa che la sua posizione venga chiarita. I militari agiranno in base alle decisioni della Procura.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO