Prime pagine di oggi, lunedì 7 marzo 2016

La rassegna stampa dei quotidiani italiani a maggior diffusione in edicola stamattina.

I risultati delle primarie del Pd per i candidati sindaco di Roma e Napoli, il racconto dei due italiani liberati dopo un lungo rapimento in Libia, la morte di Nancy Reagan sono le notizie principali che troviamo sui quotidiani italiani a maggior diffusione in edicola stamattina, lunedì 7 marzo 2016.

la Repubblica ha tra i titoli più in evidenza: “Primarie Pd, vince Giachetti a Roma. Affluenza in calo” e “Gli ex ostaggi: ‘Picchiati e affamati siamo fuggiti da soli, non è stato l’Is”, poi di spalle “Usa, addio a Nancy presidentessa reaganiana”.

Anche il Corriere della Sera dà rilievo a questi tre argomenti: “Vincono i candidati lanciati da Renzi. Giochetti a Roma, Valente a Napoli”, “Sette mesi di fame e paura” e “Addio Nancy first lady dei sogni americani”.

il Fatto Quotidiano apre con “Non votano neanche i cinesi” e scrive, sulle primarie Pd, “Affluenza crollata a Roma. Vincono i renziani Giachetti e Valente”.
l’Unità, quotidiano del Pd, titola semplicemente “Buona la prima” e scrive “Affluenze record da Trieste a Napoli e in calo a Roma. Orfini: ‘È andata molto bene’” e “Le primarie del centrosinistra candidano Giachetti, Rosolini e Valeria Valente”.

Vediamo ora i quotidiani di destra: il Giornale apre con “Dietro i rapimenti in Libia un terrorista passato in Italia”, poi a centro pagina un articolo su Debora Serracchiani definita “La talebana della morale che aiuta i compagni col vizietto della truffa”. Libero titola “Le città devono fare cassa. Le multe salgono del 30%” e la caricatura del giorno è dedicata a Matteo Salvini e Roberto Formigoni “Salvini premier e la Lega si cancella”.

Il Tempo titola “Primarie Deserte”, con la “P” verde, la “D” rossa e un ramoscello d’ulivo tra le due parole, a centro pagina spazio al calcio “La Lazio a Torino si sveglia tardi: 1-1”. Sempre a Roma Il Messaggero apre con “Vince Giachetti, pochi al voto”, a centro pagina “Gli ex ostaggi: botte e niente cibo ma siamo riusciti a liberarci da soli”.

La Stampa di Torino apre con le parole degli ostaggi liberati “In Libia otto mesi d’inferno”, poi a centro pagina “Politica e glamour, addio a Nancy Reagan” e “Primarie Pd, Renzi pigliatutto”.

Il Secolo XIX di Genova titola “Ostaggi nell’inferno ‘Botte e umiliazioni’” mentre sulla Gazzetta del Mezzogiorno il titolo principale è “Renzi: non andremo in Libia”. Il Gazzettino di Venezia titola a tutta pagina “Troppe banche, bisogna tagliare” e a centro pagina “Picchiati e lasciati senza cibo” e “Giachetti vola oltre il 60% a Roma. Napoli, Valente ferma Bassolino”.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO