Francia: Sophie Marceau rifiuta la Legion d'Onore per protesta contro il principe saudita

La nota attrice, regista e sceneggiatrice Sophie Marceau ha fatto un annuncio che sta facendo molto discutere in Francia. L'interprete de Il tempo delle mele e Al di là delle nuvole ha scelto di rifiutare la Legion d'Onore, la più alta onorificenza attribuita dalla République.

L'attrice ha spiegato le motivazioni del rifiuto su Twitter. A suo parere, è scandaloso che sia stato conferito l'importante riconoscimento al principe ereditario e primo ministro dell'Arabia Saudita, Mohammed ben Nayef.

Il fatto che Francois Hollande, qualche giorno fa, abbia deciso di assegnare la decorazione della Legione al politico saudita ha creato un forte fronte di opposizione. Soprattutto artisti e intellettuali hanno trovato del tutto fuori luogo che venga premiato il rappresentate di un paese dove le violazioni dei diritti umani sono all'ordine del giorno. Inoltre, la faccenda appare ancora più controversa se si tiene presente che l'industria bellica transalpina continua a rifornire di armi la monarchia del Golfo.

Segnaliamo che l'Eliseo nella vicenda ha tentato di tenere un profilo basso. Ma un comunicato stampa saudita ha rovinato i piani di Hollande. Nel testo, infatti, si annunciava che la più alta onorificenza francese era stata assegnata a Ben Nayef "per tutti i suoi sforzi nella regione e nel mondo nella lotta contro il terrorismo e l'estremismo".

Ricordiamo che Riad è nel mirino di varie organizzazione umanitarie internazionali. Non solo per il suo regime castale, per le decapitazioni e per il disprezzo dei diritti delle donne, a pesare c'è anche il suo comportamento nella guerra in Yemen, dove avrebbe colpito volontariamente i civili, e i suoi rapporti ambigui con l'estremismo jihadista.


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO