Le prime pagine di oggi, venerdì 11 marzo 2016

Oggi, venerdì 11 marzo 2016, le principali testate italiane danno ampio spazio alle misure speciali annunciate ieri dal presidente della Bce, Mario Draghi: i tassi scendono al minimo storico di 0,0%. Poi spazio allo strappo di Barack Obama con gli alleati sulle missioni internazionali, alle questioni interne del Pd e al primo sì della Camera sul processo civile veloce.

Il Corriere della Sera apre con "La spinta di Draghi all'economia". L'articolo di fondo di Federico Fubini è dedicato sempre alla scelte del presidente della Bce: "La caduta dei tabù". Infine, c'è un'intervista di Aldo Cazzullo a Massimo D'Alema: "Dal malessere a sinistra del Pd può nascere una nuova forza".

La Repubblica titola "Bce, la valanga di Draghi". A centro pagina, invece spazio alle parole del presidente Usa di ieri: "Obama, schiaffo agli alleati 'Opportunisti e scrocconi'". Infine, c'è anche un aggiornamento sul caso Regeni: "La svolta dell'Egitto: indagine con i pm di Roma".

La Stampa apre con "Il blitz di Draghi contro la crisi". A centro pagina, il quotidiano di Torino si sofferma sulle importazioni, "Import dall'Africa, l'ira dei Siciliani", e sul sì di Montecitorio alla riforma del processo civile: "Processo civile civile veloce Primo sì della Camera"

Il Fatto Quotidiano preferisce aprire con il caso Banca Etruria "Riciclaggio: indagati e perquisiti i compari massoni di papà Boschi". Il Manifesto, in linea con le altre testate, sceglie un'apertura su Draghi: "SuperMarioBoss".

Anche Il Giornale e Libero aprono con le scelte della Bce. Titolano rispettivamente: "Arrivano i soldi ecco cosa fare"; "Cosa cambia con i tassi a zero".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO