Grecia, in calo gli arrivi di migranti

Tra sabato e domenica sono stati registrati 875 arrivi di migranti sulle isole greche dell'Egeo. Erano le ore precedenti l'inizio effettivo dell'accordo tra UE e Turchia sui migranti, che la Grecia ha già fatto sapere di non essere in grado di affrontare, almeno non nell'immediato. Dopo 24 ore di accordo sembra che il flusso sia diminuito: in base all'accordo siglato a Bruxelles con Ankara i migranti che arrivano in Grecia a partire da lunedì saranno rispediti indietro in Turchia. L'intesa prevede che per ogni migrante rinviato in Turchia, un siriano già in Turchia sarà ricollocato in un paese dell'Ue.

Certo, affermare che sia una tendenza nuova è quantomeno eccessivo, essendo l'accordo in vigore da appena un giorno.

Sabato due rifugiati siriani sono morti per arresto cardiaco poco dopo avere raggiunto via mare a bordo di un canotto l'isola di Lesbo.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO