Serbia, attentatore suicida si fa esplodere nel centro di Belgrado

ceffgjpw0aae3nn.jpg

Un uomo si è fatto esplodere attivando una bomba a mano in Serbia, nel pieno centro a Belgrado, all'interno di una pasticceria: non ci sono feriti nè altri morti a parte l'attentatore. Secondo quanto riferito dall'emittente Rts l'uomo è entrato nel negozio poco dopo mezzogiorno, "ha ordinato ai presenti di uscire, quindi ha attivato l'ordigno".

Il caffè Petkovic, questo il nome del locale, è di proprietà dell'ex ministro della Cultura e presidente del Musei della comunità di scienza e tecnologia, Bratislav Petkovic.


Secondo quanto reso noto dal Ministero dell'Interno serbo un team di investigatori ha già avviato le indagini che accerteranno la natura del gesto. Interpellato dai media serbi l'ex ministro proprietario della pasticceria ha detto di conoscere ancora pochissimo in merito all'esplosione ma di essere certo che non era lui l'obiettivo dell'attentatore.

(in aggiornamento)

Foto | Sputnik su Twitter

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO