Baghdad, kamikaze si fa esplodere tra la folla a un torneo di calcio

Baghdad attentato kamikaze

Un kamikaze si è fatto esplodere oggi, venerdì 25 marzo 2015, in un villaggio a Sud di Baghdad, in Iraq, vicino alla città di Iskandariyah che si trova a circa 40 km dalla capitale. Il capitano della polizia locala Al-Asriya ha raccontato all’agenzia di informazione AFP che l’attentato suicida è avvenuto dopo una partita di calcio e almeno 25 persone sono rimaste uccise, mentre i feriti sono una cinquantina.

Il kamikaze si è fatto esplodere tra la folla mentre stavano consegnando il trofeo ai vincitori della partita. Dall’ospedale di Iskandariyah fanno sapere che, purtroppo, il numero delle vittime potrebbe salire. L’attentato è avvenuto intorno alle ore 19 locali, che corrispondo alle 17 italiane.

Non c’è stata ancora una rivendicazione dell’attentato, anche se tutti gli attentati di questo tipo avvenuti di recente nella zona sono stati compiuti dall’Isis. Iskandariyah si trova in una zona mista di sunniti e sciiti che una volta era soprannominata “triangolo della morte” e negli ultimi dieci anni è stata fortemente colpita dalle violenze di natura settaria.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO