Papa Francesco, messa di Pasqua 2016: "Solo la misericordia può salvarci"

Papa Francesco ha presieduto la solenne messa di Pasqua. Per l'occasione ha dedicato un pensiero alle vittime del terrorismo e ai paesi insanguinati dalle guerre.

"Il Signore Gesù, nostra Pace, che risorgendo ha vinto il male e il peccato, stimoli in questa festa di Pasqua la nostra vicinanza alle vittime del terrorismo, forma cieca ed efferata di violenza che non cessa di spargere sangue innocente in diverse parti del mondo, come è avvenuto nei recenti attentati in Belgio, Turchia, Nigeria, Ciad, Camerun e Costa d'Avorio"

Sulla Siria, nello specifico, Bergoglio ha detto:

"Sentieri di speranza alla cara Siria, Paese dilaniato da un lungo conflitto, con il suo triste corteo di distruzione, morte, disprezzo del diritto umanitario e disfacimento della convivenza civile"

Non poteva mancare, poi, un riferimento alla misericordia nell'anno del Giubileo:

"Di fronte alle voragini spirituali e morali dell'umanità, di fronte ai vuoti che si aprono nei cuori e che provocano odio e morte, solo un'infinita misericordia può darci salvezza"

Il Pontefice ci ha tenuto anche a rilanciare un messaggio di accoglienza nei confronti dei migranti:

"Il Cristo risorto, annuncio di vita per l'intera umanità, si riverbera nei secoli e ci invita a non dimenticare gli uomini e le donne in cammino alla ricerca di un futuro migliore schiera sempre più numerosa di migranti e di rifugiati - tra cui molti bambini - in fuga dalla guerra, dalla fame, dalla povertà e dall'ingiustizia sociale. Questi nostri fratelli e sorelle, sulla loro strada incontrano troppo spesso la morte o comunque il rifiuto di chi potrebbe offrire loro accoglienza e aiuto"

Infine, segnaliamo che dall'account Twitter del Papa è stato diffuso un messaggio per la Pasqua:


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO