Terremoto, scosse tra Bologna e Firenze e tra Arezzo e Siena

Terremoto Bologna e Firenze 28 marzo 2016

Aggiornamento - Questa mattina sono state registrate altre scosse nel Nord Italia. In particolare una di magnitudo 2.7 ha avuto epicentro tra i comuni di Castelnuovo Berardenga e Rapolano Terme, nel senese, e Bucine e Monte San Savino nell’aretino, la profondità è stata di 7 km. Anche in questo caso non ci sono stati danni a cose o persone.

Scosse a Monghidoro e Firenzuola


Nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 marzo 2016, giorni di Pasqua e Pasquetta, si sono registrate tre scosse di terremoto tra Bologna e Firenze. L’epicentro è stato individuato nei comuni di Monghidoro, in Emilia Romagna, e di Firenzula, in Toscana. L’ipocentro dei sismi era tra i 24 e i 33 km di profondità.

Le scosse sono avvenute alle ore 3:07, 3:27 e 3:30 e la più forte è stata quella delle 3:30 che ha avuto una magnitudo di 2.6. Non si registrano danni a cose e persone.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO