Ebola, dichiarata la fine dell'emergenza

L'annuncio ufficiale è arrivato dall'Oms.

Nonostante solo dieci giorni fa il virus Ebola abbia mietuto nuove vittime in Guinea - dove l'epidemia era stata dichiarata debellata lo scorso dicembre - oggi l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha rilasciato un'importante dichiarazione, con la quale conferma che l'ondata di Ebola, il virus che ha mietuto il terrore in numerosi stati africani e non solo fin dall'agosto 2014, non è più un'emergenza.

"L'epidemia di Ebola in Africa Occidentale non rappresenta più un'emergenza sanitaria pubblica a livello internazionale", ha detto alla stampa il direttore dell'Oms, Margaret Chan, dicendosi fiduciosa sulle capacità dei Paesi di far fronte ai restanti casi isolati di infezione.

L'Ebola, quindi, non è più un'emergenza; il che però non significa che casi isolati non possano più avvenire e anche, e soprattutto, non significa che questa sia la sconfitta dell'Ebola, virus che nel corso dei decenni continua a riapparire provocando epidemie, anche se quella ormai quasi passata è probabilmente una delle più gravi che si ricordino.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO