Le prime pagine di oggi, giovedì 31 marzo 2016

Le prime pagine dei principali quotidiani in edicola oggi, giovedì 31 marzo 2016

Sulle prime pagine dei quotidiani italiani di oggi gli esteri sono tra i temi più trattatti: la vicenda Regeni e gli sviluppi del caos libico sono i due argomenti più trattati.

Il quotidiano torinese LaStampa apre titolando sulla Libia a quattro colonne: "Libia, pronti gli addestratori italiani", a centropagina si lancia una notizia di fotogiornalismo turistico, "Il giro del mondo in 240 scatti" mentre a lato, sempre a centropagina, sono i conti pubblici a essere il tema più in vista sulla prima del giornale di Torino.

Il quotidiano laRepubblica apre anch'esso sulla Libia, con poche differenze rispetto all'ex concorrente torinese: "Libia, si spara sul governo dell'Onu" scrive il quotidiano del gruppo Espresso, che a centropagina pubblica una foto social del premier canadese Trudeau in posa ginnica: "I muscoli del Canada pacifista".

Il Corriere della Sera titola sulla Libia e i guai di ieri per il governo di coalizione: "Sbarca il premier, scontri a Tripoli" mentre a centropagina "Leoni e giraffe sorpresi da speciali fotocamere", con a lato una notizia relativa alle nuove mini-pensioni da 720 euro e a fondopagina un'intervista alla vittima di Alexander Boetcher.

Il Giornale titola allarmistico: "Sottomissione in corso", un titolone che lancia più articoli sulla presunta genoflessione occidentale all'accoglienza e alla tolleranza. A centropagina si parla dello "scongiurato aumento dell'Iva" ma per non rassicurare troppo i lettori "Questa è la formula delle tasse". A fondopagina i conti di Esselunga, con un +29%. Libero titola sul canone Rai: "Tutte le trappole del canone" mentre a centropagina riporta, con foto, una notizia più di costume: "Addio minigonne, ci aspetta un futuro col velo".

Il quotidiano comunista ilmanifesto apre con la partita di calcio del Viareggio, ieri con uno striscione per Giulio Regeni: "Verità in campo" è il titolo del quotidiano di cooperativa, che a centropagina aggiorna sulla Libia: "Scontri dopo lo sbarco di Serraj. L'intervento militare è più vicino". Il Fatto Quotidiano torna anch'esso, nel titolone, sulla questione libica: "Nella morsa tra Egitto e Libia. Per Renzi è l'ora della verità" mentre un'intervista a un pentito, Di Carlo, questi afferma: "Il padre di Mattarella era un mafioso doc".

Il Sole 24 Ore apre sul cambio di vertice in Telecom: "Via alla svolta: Cattaneo è il nuovo CEO".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO