Le prime pagine di oggi, venerdì 1° aprile 2016

Le prime pagine dei quotidiani italiani di oggi, venerdì 1° aprile 2016

Le dimissioni del ministro dello Sviluppo Economico sono la notizia del giorno: Guidi se ne va, Renzi non la ferma (La Stampa), Petrolio e appalti, Guidi si dimette. Tradita dalle telefonate al fidanzato (La Repubblica), Emendamento di “favore” si dimette la ministra Guidi (L’Unità), La ministra garantiva gli affari del suo uomo (Il Giornale), Scandalo petroli: via la Guidi per la norma ad fidanzatum (Il Fatto Quotidiano), Il regalo del Governo al fidanzato del ministro (Libero), Guidi si dimette, caso nel governo (Corriere della Sera), Pozzo nero (Il Manifesto) e Una telefonata costa il posto a Guidi (Il Secolo XIX) i titoli sulle prime pagine dei quotidiani di venerdì 1° aprile 2016.

La vignetta quotidiana di Libero è dedicata al personaggio più controverso del Vaticano: Il Papa indaga sul super attico di Bertone.

“Ha ucciso 13 volte”. L’infermiera killer è una savonese titola Il Secolo XIX che racconta la vicenda della donna che iniettava l’eparina letale ai pazienti “scomodi”. Il taglio alto di Repubblica segnala la scomparsa di due personaggi molto noti nel mondo dell’architettura e della letteratura: Addio all’archistar Zaha Hadid la donna che disegnò il futuro e Morto lo scrittore Imre Kertész da Auschwitz al Nobel dell’ironia. Sempre su Repubblica un’indagine sul dilagante fenomeno dell’obesità: Il mondo con la pancia, 641 milioni di obesi. La Stampa annuncia che l’Italia sta preparando 2500 addestratori per la Libia.

Su Calcioblog la rassegna stampa dei quotidiani sportivi di oggi.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO