Le prime pagine di oggi, sabato 2 aprile 2016

La rassegna stampa dei principali quotidiani in edicola.

Ecco come aprono oggi, 2 aprile 2016, le prime pagine dei principali quotidiani nazionali. Tutti, salvo rare eccezioni, si concentrano sulle dimissioni del ministro Guidi e la difesa di Matteo Renzi.

Corriere Della Sera cita il premier e titola “Renzi: ora chi sbaglia va a casa”, poi dà spazio alle parole del ministro Boschi, che rifirmerebbe l’emendamento che ha portato il ministro Guidi alle dimissioni.

La Repubblica apre con “Petrolio, indagato capo della Marina. Boschi: firmerei ancora quella norma”. In evidenza anche Barack Obama che durante il vertice di ieri a Washington parla dell’ipotesi che l’ISIS stia puntando al nucleare.

Il Fatto Quotidiano non ci gira intorno e titola “Il governo d’affari al servizio della superlobby da 2 miliardi”. In apertura anche gli ultimi sviluppi del caso Regeni.

Il Manifesto apre con un secco “Trivellopoli” e nell’occhiello spiega: “Renzi prova a schivare i conflitti id interessi dell’ex ministro Guidi e a salvare Boschi e Governo”.

La Stampa dà conto dei PM che vogliono sentire il ministero Boschi, lo stesso titolo che apre oggi Il Secolo XIX, mentre Il Gazzettino titola “Renzi assolve il Governo e la Boschi”.

Il Giornale e Libero sguazzano nella notizia del giorno. Il primo titola “Scandalo petrolio, coinvolto il Governo”, mentre il secondo ci mostra una vignetta con Renzi coperto da petrolio e titola “Governo in mano ai petrolieri”.

il_manifesto-2016-04-02-56fef0b1f21ae.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO