Bruxelles: decolla il primo volo (alla Magritte) da Zaventem dopo gli attentati | Foto

L'aeroporto internazionale di Bruxelles, Zaventem, oggi è stato riaperto. E' già decollato il primo volo, e altri due ne partiranno in giornata. Sebbene si tratti solo di una riapertura simbolica, l'impatto emotivo è stato molto forte.

Dal 22 marzo scorso l'aeroporto era chiuso, giorno in cui due kamikaze si sono fatti esplodere, provocando una strage. Ma oggi sembra arrivato finalmente il momento di "ripartire".

"Diamo il benvenuto ai passeggeri. Grazie a tutto lo staff, il nostro pensiero va, sempre, alle vittime". Srcrivono su Twitter i responsabili dello scalo. Il primo volo della Brussels Airlines è decollato dalla capitale belga in direzione di Faro, in Portogallo. In giornata sono previsti altre due partenze della stessa compagnia: una per Atene e un'altra per Torino.

Il volo SN1901, diretto in Portogallo, è stato effettuato da un Airbus A320, che ha una decorazione speciale ispirata dall'opera del pittore surrealista belga René Magritte. Nella decorazione, si riconoscono nuvole e colombe su sfondo azzurro. Il velivolo era stato presentato proprio alla viglia degli attentati.

Il personale aeroportuale e rappresentanti del governo hanno celebrato la prima partenza con un minuto di silenzio e un lungo applauso. Lo scalo oggi era blindato con imponenti misure di sicurezza.



© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO