Prime pagine di oggi, domenica 10 aprile 2016

Le principali testate italiane, oggi, domenica 10 aprile 2016, danno ampio rilievo alla vicenda di Giulio Regeni, il ricercatore trovato morto al Cairo, in Egitto, il 3 febbraio scorso. I quotidiani si concentrano sulle ipotesi di quel che potrebbe accadere dopo il richiamo dell'ambasciatore italiano al Cairo. Trovano spazio anche le nuove dichiarazioni di Renzi sulla Procura di Potenza e l'offerta di Cairo per Rcs.

Il Corriere della Sera e La Repubblica aprono rispettivamente con "Regeni, ora è scontro totale con l'Egitto. Italia pronta a fermare turismo e intese"; "Così Il Cairo spiava l'Italia". Il quotidiano di Via Solferino, a centro pagina, si concentra sul caso Tempa Rossa: "Potenza, l'affondo di Renzi". Sul giornale diretto da Calabresi, segnaliamo invece l'editoriale di Scalfari: "Le vette di Francesco e la palude dove annaspa Renzi".

Il Fatto Quotidiano titola: "Renzi grida al complotto e vuole il bavaglio sulle intercettazioni". Viene anche presentata un'intervista a Mentana: "Con Cairo, la Rcs avrà quasi un editore puro". Il Manifesto, invece, apre con "Oro Vero", articolo dedicato alle iniziative dei vari comitati per il sì al referendum sulle trivelle.

Il Giornale titola: "Guerra totale per il Corriere". A centro pagina, il ritiro di Passera dalla corsa per le comunali di Milano. Libero apre con "Le sette città delle tasse sono tutte di sinistra", articoli sui conti dei comuni.

Il Secolo XIX, La Gazzetta del Mezzogiorno e Il Gazzettino aprono tutti con il botta e risposta tra i magistrati e Renzi.

L'Unità
, quotidiano del Partito Democratico, apre con il caso Regeni: "Tutti per Giulio".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO